venerdì 8 maggio 2015

Un fiore per la festa della mamma


Un fiore di cartone,
ma rigorosamente riciclato!


Un semplice tulipano ritagliato
nel cartone recuperato da un imballo,
alcuni bastoncini colorati...


Ho inserito il bastoncino
tra due tulipani di cartone.


Abbiamo poi ricoperto 
il fiore con dell'adesivo di carta,
quello da carrozzieri.
Pronti per essere colorati!


A questo punto ho dimenticato di fare le foto,
ma abbiamo inserito il fiore 
in un bicchierino dello yogurt,
o di carta per chi non l'aveva,
bloccato con i resti della creta
utilizzata in un laboratorio
di cartapesta.


Un po' di velina,
un fiocchetto e tanti auguri
a tutte le mamme!


 Ovviamente anche alla mia!


Buona festa della mamma

Patrizia

giovedì 7 maggio 2015

Muffin al pistacchio


Quest'anno per la festa della mamma 
propongo dei muffin al pistacchio.

Volevo farli da tempo,
dallo scorso anno, quando mio marito mi ha regalato
uno splendido fine settimana a Palermo;
sapeva che desideravo da tempo
questa gita perchè Palermo 
è la città natale di mio padre,
ma io in realtà non c'ero mai stata!
Così mi ha accontentato,
Ho visitato Palermo
ed ho assaggiato tutti i dolci 
che ho trovato al pistacchio!



Un po' intimorita
da tante bontà
non sapevo decidere il da farsi!
così ho scelto questi muffin.



Ho utilizzato
170 g. di farina
100 g. di zucchero
100 g. di burro
100 g. di farina di pistacchio
2 uova
80 ml. di latte
mezza bustina di lievito vanigliato


Il procedimento è il solito:
prima si mescolano gli ingredienti secchi
quindi si uniscono quelli liquidi
fino ad avere un composto cremoso.
Poi in forno a 180° per 20 minuti


Ma ovviamente se la festa è della mamma,
si festeggia con tutti i figli:
ecco allora la dose colazione
per la mia famiglia!


Mi perdonino i Siciliani
se non sono come gli splendidi dolci 
che ho mangiato a Palermo...
Accetto volentieri consigli!


A presto 
Patrizia


giovedì 30 aprile 2015

I miei cestini (...sogno nel cassetto)



Oggi niente ricette,
oggi continuo con i progetti
per il mio sogno nel cassetto!



Io adoro i cestini di stoffa,
li metterei da tutte le parti,
anche se poi, inevitabilmente,
riesco a riempirli 
con le cose più strane
che girano per casa!


Avete capito cosa intendo...
potrei trovarci pile esaurite
dentini da latte di qualche figlio
sicuramente qualche pezzettino di LEGO,
un paio di matite spuntate
carte di cioccolatini,
e ovviamente qualche  vetrino levigato
straccato dal mare o una conchiglia!


Ma questa è un'altra storia!
Lo so, il mio sogno nel cassetto
è ancora un po' lontano,
in effetti sono partita dalle rifiniture,
ma io sono paziente e inevitabilmente ottimista:
piano piano chissà che non riesca a realizzarlo!


Torno al mio lavoro...
e ai miei sogni

Vi abbraccio
Patrizia
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...