sabato 17 maggio 2014

Arrivederci


Cari amici,
come ormai ben sapete,
la fine della scuola è sempre molto impegnativa:
riunioni, incontri, gli ultimi lavori da finire...


Questo poi è stato poi per me
un anno molto particolare,
segnato da avvenimenti 
che mi hanno fatto riflettere molto
e che mi hanno profondamente cambiata.


E così sono arrivata alla conclusione
che anche questo blog,
così come è ora,
non mi rappresenta più.

 

E' arrivato il momento di cambiare,
di  percorrere altre strade,
 con altre storie da raccontare...


Ho deciso così di prendermi un po' di vacanza,
per riposarmi  e godermi le giornate primaverili,


Vi ringrazio tutti,
per il calore che mi avete sempre dato,
per avermi seguito e incoraggiato
in questa avventura,
ma adesso sento la necessità di rivedere
alcune cose della mia vita.

Ma tornerò presto, lo prometto,
con un blog tutto nuovo,
nei contenuti, nella grafica,
insomma, 
rinnovato come lo sono io
in questo momento.


E per salutarvi vi lascio
questa idea semplice semplice:
fragole ricoperte di cioccolato fuso,
ma nel cioccolato ho messo una puntina di peperoncino!
( vi comincio a dare qualche indizio...sulle mie idee!)


Vi abbraccio tutti 
 a presto
Patrizie




mercoledì 7 maggio 2014

muffin meringati


Oggi pomeriggio
ho preparato dei muffin meringati
con marmellata di mirtilli.


La base è sempre la stessa,
quella dei sette vasetti,
con la sostituzione dello yogurt col latte.


Poi ho  messo mezza dose di impasto
nei pirottini di carta,
l'ho ricoperto con
un cucchiaino di marmellata
e  di nuovo l'impasto.


Una volta cotti li ho decorati 
con una meringa
e ripassati in forno per
alcuni minuti.




Buona merenda a tutti!

Patrizia

sabato 3 maggio 2014

4 maggio: merenda sul prato

Oggi festeggio,
come ormai faccio da quattro anni,
la meravigliosa sensazione di essere viva.
Come sapete il 4 maggio 2010
mi è stato diagnosticato un tumore al seno,
un bel nodulo del tipo tubolare infiltrante,
ma sono ancora qua,
forse un po' acciaccata, più dentro che fuori.
Ma a dispetto di tutto,
 sono ancora qua.


Il 4 maggio 2010 era una giornata terribile,
diluviava ed era tutto grigio.
Subito dopo aver fatto la mammografia
il radiologo la osserva e mi comunica senza mezzi termini
la presenza del nodulo.

Sono uscita dall'ospedale non so ancora come,
sono arrivata a casa e ho telefonato a  mio marito.

Era l'ora di pranzo 
e lui si è precipitato a casa.
Ricordo come fosse ora 
il suo sguardo pieno di amore e sofferenza
 e  il suo abbraccio senza parole...



Poi i giorni sono volati via,
con i preparativi  per l'intervento 
e l'incertezza  per quello che sarebbe successo
con  mio marito sempre presente a sostenermi
col suo amore
e le mie figlie strette intorno a me.

Ma oggi sono ancora qui a raccontarvelo.



Purtroppo nulla è più come prima,
insieme al tumore mi è stata portata via
una gran parte di me e della mia vita,
e la sofferenza non è finita,
ma io sono ancora qui,
nonostante tutto.

E soprattutto oggi
è una splendida giornata di sole,
e così sarà sempre per me e per la mia famiglia.


Vi offro allora una bella fetta virtuale 
di crostata
e un abbraccio stretto stretto a tutti.

Patrizia
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...