mercoledì 20 agosto 2014

Artigianato tradizionale altoatesino a Kreativ 2014


Oggi torno a parlarvi di un evento a cui tengo molto 
e naturalmente parlo di Kreativ, 
la manifestazione dedicata al fare,
 alla diffusione di conoscenze ed esperienze legate al mondo della creatività manuale.

Ormai per me è diventato un appuntamento
 che  aspetto con gioia,
   per ritrovare gli amici blogger,
 compagni delle precedenti edizioni,
ma anche per salutare chi di voi passerà a trovarci,
e spero che sarete in molti!

Intanto vi lascio alcune note sulla prossima edizione
 e il calendario di alcuni laboratori,
come potete vedere le novità sono molte  !!!!

L’artigianato artistico ricopre in Alto Adige un importante ruolo nell’economia locale. Quello che nel passato era considerato un passatempo di contadine e contadini durante i periodi invernali è diventato, ai giorni nostri, un importante mezzo che garantisce la continuazione e lo sviluppo di abilità legate alla tradizione.
Attraverso la lavorazione di una grande varietà di materiali naturali come cotone, legno, vimini, fibre, corno e tanto altro, vengono realizzati meravigliosi prodotti per l’utilizzo casalingo e per la decorazione. Indicativo è il grande numero di officine artigiane e di artisti attivi sul territorio.
Kreativ (dal 19 al 21 settembre 2014) dedica un intero settore all’Alto Adige, presentando in collaborazione con l’ “Artigianato contadino” del Südtiroler Bauernbund (Associazione dei coltivatori diretti altoatesini) antichi mestieri tradizionali come l’intreccio, il ricamo su cuoio, la tornitura del legno e altro ancora. Parallelamente, l’organizzazione Bäuerinnen zeigen wie’s geht (Organizzazione delle contadine altoatesine) offrirà corsi e dimostrazioni su speciali temi e tecniche come la lavorazione al tombolo, la lavorazione del feltro e l’intreccio floreale.
Il desiderio di Fiera Bolzano è quello di innovare il mondo della creatività, valorizzando le tradizioni ereditate dal territorio alpino.


Insieme alle contadine potete mettervi alla prova con le seguenti tecniche:
Venerdì 19.10.2014
• Lavorazione del feltro con Marianne Ganthaler
Feltratura di fiori (calla, tulipano, papavero, petunia, stella alpina, … come fiore o come spilla) – 1 ora a 5-10 Euro a persona (dipende dal consumo del materiale)
• Ricamo con Verena Lanz – 1 ora a 5-10 Euro a persona (dipende dal consumo del materiale)
Sabato 20.10.2014
• Lavorazione del feltro con Marianne Ganthaler
Feltratura di piccoli cappellini e piccoli portafogli per bambini – 1 ora a 5-10 Euro a persona (dipende dal consumo del materiale)
• Lavorare al tombolo con Paula Innerbichler
Guardate Paula Innerbichler mentre esegue un’antica tecnica artigiana: il lavoro al tombolo
• Cornici fatte di coni di pino mugo e formiche fatte di legno con Verena Lanz – 1 ora a 5-10 Euro a persona (dipende dal consumo del materiale)
Domenica 21.10.2014
• Lavorazione del feltro con Marianne Ganthaler
Feltratura di cuori e gioielli per bambini – 1 ora a 5-10 Euro a persona (dipende dal consumo del materiale)
• Lavorare al tombolo con Paula Innerbichler
Guardate Paula Innerbichler mentre esegue un’antica tecnica artigiana: il lavoro al tombolo
• Cucire sacchettini o cuscinetti d’erbe con Verena Lanz – 1 ora a 5-10 Euro a persona (dipende dal consumo del materiale)
Il programma giornaliero inizierà alle ore 10.00.

Ecco le famiglie contadine presenti alla Kreativ:
- Maso Oberplattner-Hof a St. Andrä (famiglia Sagmeister)
Lavori di tornitura: vaschette e piatti, palline, frutta fatta di legno, giochi, pirografia, manifattura speciale
- Thalerhof a Velturno (famiglia Kerschbaumer)
Lavori di scultura in legno: crocifissi, statue della Maria, sculture e manifattura speciale
- Oberhof a St. Nikolaus (famiglia Paris)
Lavori d‘intreccio: cesti, lampade, borse, gioielli, oggetti di decorazione e manifattura speciale
Vi aspetto!!!
Patrizia

lunedì 18 agosto 2014

crostata di arance e sambuco


 Cari amici,
sono tornata,
come avete passato l'estate?

Io avevo pensato di fare alcune cose
e poi come mio solito, ne ho fatte altre,
ma credo che ormai abbiate capito come sono fatta!

Per dirne una,
non ho cambiato la grafica del blog,
ma ho seguito un corso per sommelier,
(avremo modo di parlarne ancora,
perché mi ha aperto un mondo!)

non sempre i cambiamenti più significativi sono quelli più evidenti!


E tanto per rompere il ghiaccio
vi regalo una crostata,
una di quelle preferite dalla mia famiglia.


 La base è una pasta frolla alle mandorle
preparata con:

200 g. di farina
100 g. di zucchero
100 g. di burro
2 tuorli d'uovo
un pizzico di sale
50 g. di mandorle polverizzate.


Ho impastato velocemente
e fatto riposare in frigorifero

 L'ho poi  stesa e farcita 
con un vasetto di marmellata
che ho comprato all'Ikea;
arancia e sambuco!


ottima, provatela!


buona fine di agosto!



Un abbraccio
Patrizia



sabato 17 maggio 2014

Arrivederci


Cari amici,
come ormai ben sapete,
la fine della scuola è sempre molto impegnativa:
riunioni, incontri, gli ultimi lavori da finire...


Questo poi è stato poi per me
un anno molto particolare,
segnato da avvenimenti 
che mi hanno fatto riflettere molto
e che mi hanno profondamente cambiata.


E così sono arrivata alla conclusione
che anche questo blog,
così come è ora,
non mi rappresenta più.

 

E' arrivato il momento di cambiare,
di  percorrere altre strade,
 con altre storie da raccontare...


Ho deciso così di prendermi un po' di vacanza,
per riposarmi  e godermi le giornate primaverili,


Vi ringrazio tutti,
per il calore che mi avete sempre dato,
per avermi seguito e incoraggiato
in questa avventura,
ma adesso sento la necessità di rivedere
alcune cose della mia vita.

Ma tornerò presto, lo prometto,
con un blog tutto nuovo,
nei contenuti, nella grafica,
insomma, 
rinnovato come lo sono io
in questo momento.


E per salutarvi vi lascio
questa idea semplice semplice:
fragole ricoperte di cioccolato fuso,
ma nel cioccolato ho messo una puntina di peperoncino!
( vi comincio a dare qualche indizio...sulle mie idee!)


Vi abbraccio tutti 
 a presto
Patrizie




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...